fbpx

Museo della civiltà contadina pisticcese e lucana, Pisticci Verificato

 

Il Museo della Civiltà Contadina di Pisticci o Museo della Civiltà Contadina Pisticcese e Lucana, aperto nel 1990, conserva una ingente raccolta di materiale che si lega alla quarantennale attività di collezionista del suo curatore, Giuseppe Quinto, che a partire dal 1958 ha progressivamente ampliato il suo assortimento di oggetti.

L’esposizione, allestita dallo stesso Quinto in piccoli ambienti e in un’adiacente area esterna, di proprietà del collezionista, presenta oggetti provenienti soprattutto dal territorio di Pisticci. I temi documentati riguardano il lavoro nei campi, la lavorazione del legno, la lavorazione dell’argilla, la forgiatura e l’artigianato del ferro. La collezione annovera anche oggetti d’uso agricolo e domestico. Gli oggetti, disposti secondo la loro tipologia d’uso o in riferimento al materiale di costruzione, non sono mai stati sottoposti a procedure di catalogazione.

Vedi anche

Scroll Up